“Venis Cruise 2.0. Nuovo Terminal Crociere di Venezia – Bocca di Lido.” – Venezia, 2016 – Committente privato

2014 – 2016

Gruppo di lavoro
Ing. E. Palmisani – Duferco Engineering S.p.A. (Committente e Responsabile del Progetto); sig. C. de Piccoli – D.P. Consulting (Committente); prof. arch. G. Cristinelli – Studio Associato di Architettura e Restauro Cristinelli&Cristinelli (Progetto preliminare architettonico e Relazione Paesaggistica); AD GEO Sistemi per l’Ambiente (geologia, geotecnica, sismica e caratterizzazione); Dott. L. Bonometto (mitigazione e piano sedimenti); Catena S.p.A. – Fincantieri Group (Motonave PAX e studio accosto); D’Appolonia S.p.A. (S.I.A., S.Inc.A, V.I.Archeol., Analisi rischi); Habitaria Sistemi S.r.l. (Impianti mecc.); IPROS Ingegneria Ambientale S.r.l. (Idrodinamica e morfodinamica); Pinceti Consulting S.r.l. (impianti el.); RINA S.p.A. (normativa navigazione); Studio ing. Ballerini (opere marittime, dragaggi e strutture in elevazione); Studio di Ingegneria Navale (progetto pontoni); Università degli Studi di Parma (studio meteo-marino).

Prestazioni svolte
Progettazione preliminare (ulteriore approfondimento e precisazione di quanto redatto per lo Studio di Fattibilità), definizione dei principali materiali di finitura, calcolo sommario della spesa delle opere di finitura, studio dei vincoli urbanistici, redazione della Redazione Paesaggistica.

Il progetto
Il progetto prevede di realizzare, in corrispondenza della Bocca di Porto del Lido, a 230 m dal bordo lagunare di Punta Sabbioni e in posizione intermedia fra il Porto Rifugio e la Pineta, un molo con una banchina lunga 940 m, larga 34 m e affiorante dall’acqua di circa 2,50 m. Sopra tale banchina si eleva una costruzione su tre piani di 936 m di lunghezza. Il piano terra, destinato ai servizi e uffici, è largo 10 m; il primo piano, di larghezza 12,10 metri è costituito dalla galleria PAX e da questa si accede, al piano superiore, ai gate e alle gallerie di imbarco, le quali presentano una larghezza, rispettivamente, di 11,80 e 3 m. Il piano terra presenta un’altezza di 5,40 m, il primo piano di 4,20 m e il secondo piano di 3,5, per un totale massimo, dove sono presenti i gate, di 13,10 m di elevazione sulla banchina, oltre ai 2,50 m di quest’ultima sul medio mare. Tale terminal consentirà l’attracco di un massimo di cinque grandi navi contemporaneamente. È inoltre prevista una darsena per l’attracco delle imbarcazioni minori di trasporto dei passeggeri e delle merci da e per la Stazione Marittima, nonché per il centro storico di Venezia. Il terminal è collegato alla terraferma da un ponte levatoio ai soli fini di emergenza. Sotto il punto di vista dell’aspetto percettivo, la nuova costruzione verrà “sentita” come una riproposizione del bordo della diga di Punta Sabbioni, che viene a ripetersi a poca distanza da esso. La perentorietà della dimensione longitudinale la pone, in un certo qual senso, in “risonanza visiva” con la diga, eccedendone in altezza solo per pochi metri. Volendo entrare nell’ottica “scenica”, si può parlare come di un avvicinamento della scena di fondo verso lo spettatore che proviene da Venezia, o di una duplicazione dei confini definitori del paesaggio da chi viene dal mare. Il nuovo intervento consentirà una risignificazione del paesaggio della bocca di porto, già alterato dalle opere del MO.S.E., senza provocare ulteriori alterazioni al paesaggio dell’ambito paesaggistico.

Elaborati progettuali
Planimetrie generali, piante, prospetti e sezioni di progetto in scala 1:5.000, 1:2500, 1:500 e 1:200; viste prospettiche (fotoinserimenti); abaco preliminare dei materiali di finitura; calcolo sommario della spesa delle opere di finitura; Relazione Paesaggistica

Tempi di elaborazione delle fasi progettuali
30 giorni.

GIORDANO BRUNO CRISTINELLI

ARCHITECT

UK:
Alaska building - Deals Gateway
London, SE13 7QU
+44 7 500 98 56 72
 +44 2 036 08 23 36
viewplacemap

Italy:
Cannaregio 3294 
30121 Venice
+39 328 001 92 42
+39  041  71 09 49
viewplacemap

Trattamento dati * Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto.

10 + 4 =